Meraviglie dell’arte Buddhista

Da ottobre 2016 ad aprile 2017 il Museo d’Arte e Scienza in collaborazione con il Centro di Cultura Italia- Asia di Milano propone una serie di incontri dedicati all’arte buddista attraverso un viaggio nella storia che traccia un percorso dall’India al Giappone, toccando Cina, Pakistan, Tibet, Birmania, Corea, Cambogia. Un passaggio di testimone che permette di rivivere culture e tradizioni di civiltà lontane, testimonianze di pace dalle radici profonde e oggi così sentite in un Occidente sempre più frenetico e incline all’individualismo e all’indifferenza. I due cicli permetteranno al visitatore di approfondire temi antichi eppure attuali grazie agli interventi autorevoli di docenti e cultori della materia in un contesto, unico per Milano, che conserva alcune delle più prestigiose collezioni d’arte orientale d’Italia.

 

buddhism Korea jizo

Secondo ciclo (gennaio-aprile 2017)

Lunedì 23 gennaio        Le energie maschili e femminili nell’iconografia del buddismo tantrico indo-tibetano. Cristiana Tretti Studiosa di buddismo indo-tibetano e letteratura mistica ebraica. È curatrice della sezione tibetana della rivista “Quaderni asiatici” (Centro di cultura Italia-Asia)

Lunedì 30 gennaio        Pagan: la culla del buddismo birmano. Marilia Albanese – Docente di Buddismo e Induismo presso l’UTE tiene seminari di cultura indiana presso numerose Istituzioni. E’ autrice di articoli, saggi e libri.

Lunedì 13 febbraio       Iconografia buddista coreana: forme e simbologie dell’arte. Giuseppina De Nicola Docente presso il Dipartimento di Studi Orientali della Sapienza di Roma. È Visiting Professor presso la Hankuk University of Foreign Studies per l’International Summer School for Korean Studies. Autrice di articoli pubblicati su riviste e libri specializzati. Socia fondatrice dell’Associazione Centro di Ricerca e Studi coreani.

Lunedì 27 febbraio       Angkor: in nome del Buddha re.  Marilia Albanese

Lunedì 13 marzo          I mille volti della scultura giapponese: i busshi, ovvero gli artigiani di statue buddiste Andrea Pancini – Insegna giapponese alla Scuola di Lingue e Culture Orientali del  Comune di Milano. Susanna Marino – Docente di lingua giapponese presso l’Università Bicocca di Milano, vice-presidente e responsabile area Giappone al Centro di Cultura Italia-Asia.

Lunedì 27 marzo          La pittura buddista contemporanea in Nepal. Vanna Scolari – Membro dell’Accademia Ambrosiana, Classis Asiatica.

mudra 4 30 Yogini #2.jpeg

Obiettivo di questi appuntamenti è far conoscere e apprezzare l’arte buddista raccontata da appassionati studiosi riuniti in 12 incontri al Museo d’Arte e Scienza.

Ogni incontro prevede un’introduzione, la proiezione di immagini, la relazione su uno specifico argomento.

Costo: 5 € intero 2,5€ ridotto

Gratuito per i soci.

E’ raccomandata la prenotazione allo 0272022488 oppure via email a info@museoartescienza.com

 

Pagan buddha Gandhara

Primo ciclo (ottobre-dicembre 2016)

Lunedì 3 ottobre          Introduzione al buddismo in Asia. Mihaly de Hosszufalussy – Dottorato in storia dell’Asia. Docente all’Università Teologica di Milano e in diverse Associazioni e Istituzioni private. E’ autore di numerosi articoli, pubblicazioni e studi a carattere socio-storico-religioso.

Lunedì 17 ottobre        Lo stupa buddista: un caso di simbolismo architettonico. Giulia Bellentani – Collaboratrice scientifica del Museo delle Culture di Lugano. Autrice di alcuni volumi e numerosi saggi. Collabora con svariate università, musei ed istituzioni. Ha svolto ricerche sul campo in India.

Lunedì 24 ottobre        Le mudra nella tradizione iconografica buddista. Maria Angelillo – Ricercatrice di Lingua Hindi e Cultura Indiana presso il Dipartimento di Scienze della Mediazione linguistica e di Studi interculturali dell’Università degli Studi di Milano. Segretario accademico della Sezione di Studi Indiani della Classis Asiatica dell’Accademia Ambrosiana. Ha svolto ricerche sul campo in India.

Lunedì 14 novembre    Il fascino dell’arte buddista cinese. Hao Hui Juan – Docente di lingua cinese presso Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano e presso l’Università Ca’Foscari di Venezia.

Lunedì 28 novembre    La collezione di arte del Gandhara del Civico Museo Archeologico di Milano. Anna Provenzali – Conservatore del Civico Museo Archeologico di Milano. Si è specializzata in Archeologia Orientale a Torino con una tesi sull’arte del Gandhara. Ha partecipato a campagne di scavo ad Hatra (Iraq) ed è socio dell’IsMEO. (evento gratuito)

Lunedì 12 dicembre     Viaggio attraverso le meraviglie di una dinastia dimenticata. Laura Carniello – Appassionata d’arte cinese, docente di cinese e giornalista freelance.